maggio 2014

Pillole di Gemmologia – Diamante

VALUTAZIONE DEI DIAMANTI – IL TAGLIO:

Il taglio non rimanda semplicemente alla forma del diamante ma bensì al modo in cui la pietra viene tagliata. Per un diamante il taglio è essenziale, è il garante del suo sfavillio, della sua brillantezza e luminosità. Come sempre ripeto ai nostri clienti, il taglio, più di ogni altra qualità, determina ed enfatizza il fuoco, la luce e la bellezza di un diamante. I più importanti istituti gemmologici lo classificano in “Good” (buona), “Very Good” (molto buona) ed “Excellent” (eccellente). E’ il risultato delle proporzioni delle varie misure di un brillante: diametro, grandezza della tavola, angolo della corona, angolo del padiglione, altezza della corona, profondità del padiglione,grandezza a regolarità della cintura, caratteristiche dell’apice.

Solo una combinazione perfetta di queste misure ed attributi dona al brillante la massima bellezza che un diamante può esprimere.

Read more →